Passa ai contenuti principali

Post

INSISTI

Insisti. Troverai coraggio dal tuo stesso insistere.Insistere nei sogni è il certificato di esistenza.Sogni che ritrovi facendo.Piangono soli, senza di te. Non senti il dolore?Passa il tempo ma il tuo potere è nell'attraversarlo,facendo i sogni man mano reali.Amandoli tu avrai vinto.(Andrea Battantier, 2018).
Post recenti

LIBERA NEL VENTO

"Quando sono tornata a vincere, dopo 10 anni di interruzione gare, l'ho fatto con me stessa. Per me stessa. Una semplice maratona cittadina. Ero stremata, mi hanno raggiunto al traguardo i miei 2 figli e, poco più in là, il mio burbero marito con la bottiglietta d'acqua ed un mezzo sorriso. Lui non voleva che ritornassi a correre dopo la malattia ma poi, ha capito anche lui: correre sarebbe stata la mia unica salvezza. Ero fiacca, spenta, un'offesa a me stessa. Mi stavo sottomettendo alla sconfitta. Ci voleva proprio tornare a correre, libera nel vento. Mi ha detto mio figlio, 13 anni: 'Mamma, hai avuto uno scatto finale d'orgoglio. E hai solo 50 anni'. Eh già, ho solo 50 anni, e tanta voglia di ricominciare". (A. Battantier, Memorie di un amore, Simona Win, 2018).

AMORE

"Che amor, se muta quando scopre un mutamento o tende a svanire quando l'altro si allontana? Amore è un faro sempre fisso che sovrasta la tempesta e non vacilla mai; amore non muta in poche ore o settimane, ma impavido resiste al giorno estremo del giudizio". (William Shakespeare).

PIANGO PERCHÉ

"Ho 79 anni. E non dovevo cadere. Camminavo così bene, mi arrampicavo sugli ulivi, per potarli, come ogni anno. È successo. Piango e non riesco a crederci che sono caduto. Ora so che sono vecchio. Piango perché sono vecchio, mica perché sono caduto". (A. Battantier, 2010, Intervista a Mario, detto Ragno).

MORTO DI FISCHI

"L'uomo colpevole di tutto il bene che non aveva fatto, se ne camminava con le mani in tasca, fischiettando lungo la via. Atroci urla lo assalivano da dentro. Lui però alzava i fischi  in alto sempre più. Lo trovarono stecchito, con la faccia alla neve. Il medico legale di coscienza scrisse sul foglio: MORTO DI FISCHI". (M. Thompson Nati, I need around you/Ho bisogno che tu ci sia, 2015, Around Monsieur Voltaire).

ALLENARSI ALLA VITA

"Le persone che soffrono le riconosci.Quelle che hanno sofferto si riconoscono fra loro. Ridono diversamente ma sono le più allegre. Hanno meno voglia di litigare, perché ogni giorno rancoroso è buttato. Hanno capito che il tempo restante è un Bonus. Sono felici, o almeno ci provano. Si allenano, sanno che la tristezza arriva da sé, ma per la gioia ci vuole impegno. Si allenano a svegliarsi col piede giusto. Allenarsi alla vita è importante". (Livio Livrea).

L'IO IDEALE

"Nessuno di noi può  pensare di coincidere perfettamente con l' IO che crede di essere". (M. Recalcati).